musil

Concorso nazionale "Roberto Gavioli" per documentari sul mondo dell'industria e del lavoro - 8a edizione

Il Museo dell'Industria e del Lavoro "Eugenio Battisti" di Brescia bandisce l'8a edizione del Concorso nazionale "Roberto Gavioli" per documentari sul mondo dell'industria e del lavoro . Il Concorso, intitolato al noto regista e produttore Roberto Gavioli, intende far conoscere e valorizzare le forme attuali del documentario cinematografico e televisivo italiano dedicato all'industria e al lavoro, con particolare attenzione alle problematiche della salute e sicurezza sul lavoro. Una sezione per premio è dedicata a "salute e sicurezza sul lavoro". Il concorso è rivolto a filmmaker, amatoriali e professionisti, senza limiti di età.

Il concorso è organizzato con il contributo di AIFOS – Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro, con l'adesione di AICI – Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, la Fondazione Luigi Micheletti e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Le attività del Concorso rientrano Protocollo d'Intesa Miur (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) – Musil siglato il 17 ottobre 2013.

La giuria sarà composta da Angelo Beretta, Gian Piero Brunetta (presidente), Renè Capovin (segretario), Nino Dolfo, Ruggero Eugeni, Gian Luca Farinelli, Alessandro Lombardo, Franco Piavoli, Pier Paolo Poggio, Sergio Toffetti, Flavio Vida e Rocco Vitale.

Temi specifici del Concorso sono l'industria e il lavoro. La pertinenza dei filmati è a insindacabile giudizio della Giuria. L'iscrizione è gratuita. La data di scadenza per la consegna dei lavori è stata posticipata al 31 luglio 2015. Farà fede il timbro postale.

Le attività di selezione si svolgeranno tra luglio e settembre 2015. La premiazione avrà luogo nell'autunno del 2015 presso la sede AIFOS di Brescia.

Per approfondimenti http://www.musilbrescia.it/concorso_gavioli/.

In allegato il bando del concorso con le modalità di partecipazione e la scheda di iscrizione.

« Torna all'elenco delle news