musil

Al via la 9a edizione del Concorso nazionale "Roberto Gavioli"

Il musil - museo dell'industria e del lavoro lancia la 9a edizione del Concorso nazionale "Roberto Gavioli" per il miglior documentario sul mondo dell'industria e del lavoro.

L'iscrizione è gratuita, con il termine per l'invio dei filmati fissato per il 30 giugno 2016. La cerimonia di premiazione si terrà in autunno.


Oltre 200 documentari selezionati in 8 anni, 43 artisti premiati, questi sono solo alcuni dei numeri che negli anni hanno costruito il successo del Concorso Nazionale "Roberto Gavioli", promosso dalla Fondazione musil di Brescia, che oggi annuncia l'apertura delle iscrizioni per la nona edizione.

Al centro dell'edizione 2016 sempre il mondo dell'industria e del lavoro. La giuria, presieduta dallo storico e critico cinematografico Gian Piero Brunetta, è composta da un qualificato insieme di registi ed esperti di cinema.

A sostenere questo momento di riflessione per immagini è una sinergia che lega diversi mondi. Il Concorso Nazionale "Roberto Gavioli", infatti, nasce da un'idea di Fondazione musil - Museo dell'Industria e del Lavoro di Brescia, con la collaborazione e il contributo di AIFOS, Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro, con il patrocinio di Fondazione ASM e AICI, Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, la Fondazione Luigi Micheletti e l'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Nel tempo il Concorso ha saputo mostrare una visione viva e ricca delle mille forme del lavoro contemporaneo, raccontandone e indagandone la complessità tecnologica, i vissuti individuali e collettivi, le ricadute sociali e ambientali. "Con l'apporto di molti autori appassionati", sottolinea Pier Paolo Poggio, Direttore del musil, "si sta costruendo un archivio del tempo presente di grande originalità e interesse che il Museo intende sostenere e diffondere".



http://www.musilbrescia.it/concorso_gavioli/

« Torna all'elenco delle news