musil

Landscape, cultures and technology - Conferenza di Michael Jakob

Giovedì 7 luglio, a partire dalle ore 14.00, il professor Michael Jakob, curatore della mostra "The Swiss touch in landscape architecture" attualmente esposta al musil di Cedegolo, terrà una conferenza pubblica sul tema del paesaggio. Alla conferenza parteciperanno i direttori di musei di ambito tecnico e scientifico iscritti alla conferenza mondiale ICOM "Musei e paesaggi culturali" (Milano, 3-9 luglio).

Interverranno:
Massimo Negri, Direttore di EMA - European Museum Academy
Michael Jakob, "The idea of Nature, Switzerland, and the rise of Swiss Landscape Architecture"
Fabrizio Trisoglio, Direttore scientifico della Fondazione AEM, Gruppo A2A


Si tratta di un doppio evento di assoluto rilievo. Michael Jakob è professore di storia e teoria del paesaggio al Politecnico di Losanna (EPFL) e professore di Letterature Comparate all'Università di Grenoble, oltre che fondatore e direttore della rivista internazionale Compar(a)ison. Si tratta di uno dei massimi esperti mondiali di paesaggio, spesso indagato a partire dal rapporto rapporto tra ambiente ed energia. In tale contesto, spicca l'attenzione per l'energia idroelettrica, con importanti capitoli dedicati alla valle Camonica.

L'invito di Michael Jakob, unito alla mostra sul paesaggio svizzero, sono l'omaggio con cui il musil accoglierà i membri di CIMUSET, il gruppo di esperti museali legati al mondo della scienza e della tecnica. Il fatto che decine di esperti internazionali convenuti a Milano per la conferenza ICOM abbiano deciso di visitare il Villaggio di Crespi d'Adda (sito UNESCO) e il museo di Cedegolo conferma l'interesse e la qualità della struttura camuna e delle attività in essa svolte. Dopo l'inserimento nella Rotta Europea del patrimonio industriale, avvenuta nel 2015, il museo ottiene così un nuovo, importantissimo riconoscimento pubblico.

« Torna all'elenco delle news