musil

Musil e scuola: le attività didattiche del musil per l'anno scolastico 2018/2019

il musil – museo dell'industria e del lavoro è lieto di presentare le attività didattiche dedicate alle scuole per l'anno scolastico 2018/2019.

Il musil è un sistema museale articolato su 3 sedi localizzate a Brescia e provincia:

  • il Museo dell'energia idroelettrica di Valcamonica a Cedegolo: in un'imponente centrale idroelettrica del 1910, il museo racconta la trasformazione dell'acqua in elettricità con un'esposizione coinvolgente, in cui i grandi temi dell'energia e della tecnica sono intrecciati ai volti e alle voci di coloro che hanno costruito e gestito le grandi dighe della valle;
  • il Museo del ferro di San Bartolomeo a Brescia: un viaggio alle origini dell'industria in un edificio sul fiume Bova, caratterizzato da ruote idrauliche esterne e dove per secoli sono stati attivi un maglio e una molatura; a due passi dal centro di Brescia, si respira ancora l'atmosfera originale di un antico ambiente di lavoro legato al sapere artigianale dei fabbri;
  • il Museo dell'industria e del lavoro di Rodengo Saiano (BS): un'esposizione dedicata al cinema e ai cartoni animati, con reperti e filmati unici, e un grande magazzino visitabile, con macchine e immagini delle principali filiere dell'industria.

Nelle 3 sedi museali sono possibili visite guidate e laboratori esperienziali, nel rispetto degli obiettivi scolastici MIUR. Il musil in grado di offrire percorsi didattici specifici per il primo ciclo di istruzione e per la scuola secondaria di primo grado. Gli argomenti prevalenti trattati sono connessi con le materie di scienze, storia, tecnologia, geografia arte e immagine. Dall'energia ai mezzi di comunicazione, dalla meccanica al tessile, sarà possibile entrare nella fabbrica che ha fatto conoscere la capacità creativa e innovatrice dell'Italia nel mondo.



« Torna all'elenco delle news