musil

Educare al Patrimonio Museale. Sfide - La Scuola di tutti

Anche il musil tra i 12 musei selezionati per partecipare a "Educare al Patrimonio Museale", tavola rotonda all'interno di "Sfide – La scuola di tutti", fiera che propone una serie di convegni e seminari che toccano tutti i temi della scuola: dall'area dell'innovazione tecnologica alle pratiche inclusive, dalle tematiche psicologiche a quelle metodologico-didattiche, in occasione di Fà la cosa giusta.

Durante l'evento, che si terrà il 9 marzo 2019, dalle 10.00 alle 13.00, presso Fieramilanocity, in Viale Lodovico Scarampo n. 2, a Milano, il musil – Museo dell'Industria e del Lavoro parlerà della SANDBOX: un perfetto esempio di tecnologia 4.0 per la didattica museale immersiva che unisce al divertimento la conoscenza.


La SANDBOX, ideata e realizzata dal musil, combina le potenzialità della Realtà Aumentata (AR) e della visualizzazione in 3D con l'interattività dalla sabbia. Bastano un proiettore con ottica corta, un software opensource e un sensore Kinect (quello della Nintendo «Wii») per spianare montagne, scavare valli e riempire fiumi con un semplice movimento delle dita.

Il software utilizzato, creato dall'University of California Davis, consente la comprensione di grandi e complessi fenomeni naturali: spostando con le mani la sabbia all'interno di una vasca di metallo si possono creare montagne, avvallamenti e fiumi; con un gesto della mano è possibile simulare la caduta della pioggia per vedere come l'acqua scorre sulla superficie modellata.

In rappresentanza del musil ci saranno Fabio Ghidini e René Capovin, a disposizione di docenti e dirigenti per approfondire le opportunità e le modalità di adozione di questa tecnologia particolarmente innovativa, e ancora poco utilizzata nei musei.


L'iniziativa è organizzata da Terre di Mezzo Editore, Associazione Insieme nelle Terre di Mezzo Onlus e Officine Scuola.

Per maggiori info: https://bit.ly/2FOYePv.

« Torna all'elenco delle news